un amore di famiglia

ALL RELATIVE (UN AMORE DI FAMIGLIA) (J.C. Khoury, USA 2014) potrebbe figurare nella sezione Terra20 per l’amore tra generazioni diverse o nella sezione Amore temporaneo perché la relazione con la madre è decisamente temporanea, ma è qui perché ha l’onore di inaugurare la sezione ABBRACCI e SESSO, dove si riflette sull’ipotesi del modello P che il vero fine non sia il sesso ma gli abbracci (=> diapositiva “Il fare sesso come scusa per abbracciare una persona“). La scena simbolo del film è quando il marito della mamma le dice “ti sei scopata il fidanzato di tua figlia?” e poi scoppia in una risata irrefrenabile, seguito a ruota da una risata altrettanto irrefrenabile di lei. Per capire come mai questo sesso è una bella notizia invece che una brutta notizia, però, bisognerà lasciare la prospettiva del sesso procreativo a favore della prospettiva del sesso approvatorio. ATTENZIONE: i film con l’asterisco (questo è il primo) sono destinati alla parte II (Esercizi svolti) del mio futuro libro di Psicologia generale. Un esercizio svolto è una domanda seguita da una risposta motivata da materiale ufficiale, ovvero da concetti esposti nelle diapositive di queste pagine: psi sociale, psi generale, fisiologia del comportamento) o dalle ipotesi del modello P => Riassunto del film con LE DOMANDE. Alla fine del riassunto risponderò a qualcuna di queste domande (esercizio svolto), ma non ad altre (esercizio da svolgere) =>  LE RISPOSTE ad alcune domande su questo film

=> ESERCITAZIONE 2 su AMORE DI FAMIGLIA 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *