TUTTI I SANTI GIORNI

TUTTI I SANTI GIORNI (Paolo Virzì, Italia 2012) Guido e Antonia fanno l’amore con gusto. Essendo giusto questo il primo segno di un amore positivo, ci chiediamo se loro hanno scoperto da soli l’amore di Terra2 o se invece è una positività a termine. La seconda, purtroppo, ma essendo già durata anni qualcosa da insegnare sulla vera positività ce l’ha. Il sogno di tutti gli abitanti della terra attuale è di vivere una storia d’amore così speciale da far durare per sempre la positività iniziale, ma non può succedere quando si adotta l’idea che dietro all’amore ci sia l’istinto riproduttivo e vedremo gli indizi per prevedere che non succederà nemmeno in questo caso. Se v’interessa l’amore felice per sempre, dovete proprio mettere da parte l’idea che l’amore sia un evento miracoloso che nasce per chissà quali motivi intorno all’istinto a riprodursi. Si prega di far caso al segno negativo con cui è classificato tale film, che è appunto la versione fintamente positiva ma in realtà negativa di un film veramente positivo (PRESTAZIONE STRAORDINARIA)

GUARDA IL FILM
INDICE DEL RIASSUNTO DEL FILM COI MIEI COMMENTI

APPROFONDIMENTI

INDICE DEL RIASSUNTO DEL FILM COI MIEI COMMENTI


GUARDA IL FILM

Fonte: cineblog [TUTTI I SANTI GIORNI di Paolo Virzì, Italia 2012, 102′, 6.8 (tWCsMMEx14€)pB


|<= 1 –


|<= FINE RIASSUNTO e INIZIO APPROFONDIMENTI

|<=


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *