stuck in love

STUCK IN LOVE (amore ingarbugliato) (Josh Boone, USA 2012). Il motivo per cui questo film è qui (nonostante non ci sia ancora e forse non ci sarà mai la versione in italiano) è che mostra una cosa prevista a tavolino su Terra20 ma che non avevo ancora incontrato in un film: il rimettersi insieme dopo essersi lasciati per sposarsi con altri (anche se è solo lei che si è risposata e 3 anni sono decisamente pochi per considerarlo un vero matrimonio, due aspetti che attenuano la novità fino a renderla accettabile pure da chi non ammette ancora che lasciarsi dopo vent’anni è fisiologico e non farlo sarebbe preoccupante). Inoltre il film mostra come la positività degli adulti di ambo i sessi che si salda alla positività dei giovani di sesso maschile ha ragione della negatività più dura a morire: quella delle giovani di sesso femminile. Queste hanno un potere che surclassa ogni altro potere, mettendo insieme il potere delle donne con quello di chi è giovane, ma alla fine devono arrendersi lo stesso di fronte ad un resto del mondo che non si divide in positivi e negativi ma resta compattamente positivo.

VEDERE IL FILM <= | => APPROFONDIMENTI

INDICE DEL RIASSUNTO DEL FILM COI MIEI COMMENTI

VEDERE IL FILM

Fonte: nowvideo via cineblog [ Josh Boone, USA (tY – intervita – …) ]


|<= 1 – Titoli iniziali


|<= FINE COMMENTO e INIZIO APPROFONDIMENTI


A<=

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *